La pastiera napoletana

Fonte Immagine: AVIG

Abbiamo preparato il dolce seguendo la ricetta sul barattolo del grano, aggiungendo più agrumi, per aromatizzare sia la frolla sia il ripieno.
La ricetta fa riferimento ad una pastiera per 12 porzioni.
Utilizzate una teglia da 28 cm oppure due-tre teglie da 24 cm.

Ingredienti per la frolla:

500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
200 gr di burro
3 uova intere
1 limone e 1 arancia (solo scorza grattugiata)

Ingredienti per la farcitura:

1 barattolo di grano già cotto
500 ml di latte
100 gr di burro
7 uova intere
3 tuorli
500 gr di zucchero
700 gr di ricotta di bufala
2 cucchiaini di acqua fiori d'arancio ( 2 fialette)
1 limone e 1 arancia ( solo scorza grattugiata)
1 bustina di vanillina

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 2 ore circa.

Preparazione :
1. Scolare il grano e versatelo in una casseruola insieme al latte ed al burro. Portare tutto ad ebollizione su fiamma media e mescolare continuamente, fino ad ottenere una crema. Lasciare raffreddare (occorreranno almeno 40 minuti).
2. Prepariamo la pasta frolla: in una capiente ciotola inserire le uova, lo zucchero e il burro a temperatura ambiente, la scorza dell'arancia e del limone, una bustina di vanillina e mescolare. Mescolare tutto con le fruste elettriche. Infine aggiungere la farina, poca per volta, ed impastare energicamente fino ad ottenere un panetto che avvolgerete nella pellicola o richiuderete in un sacchetto da congelatore e farete riposare per mezz'ora.
3. Passare alla preparazione del ripieno: frullare (con il frullatore ad immersione o con il mixer) il grano cotto ormai raffreddato. Poi aggiungere la ricotta, lo zucchero, la busta di vanillina, l'acqua ai fiori d'arancio, le uova e i tuorli. Mescolare tutto con le fruste elettriche. Tenere da parte.
4. Riprendere il panetto di pasta frolla e stendetelo con il mattarello, poi imburrate ed infarinate una teglia di 28 cm oppure 2-3 teglie da 24 cm. Foderate la teglia con la pasta frolla,
aggiungete il ripieno. Ritagliate la frolla che avanza dai bordi, reimpastatela, ricavateci delle striscioline e sistematele ad incrocio sulla pastiera.
5. Cuocete la pastiera in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti circa, fino a farla dorare.
6. Lasciatela raffreddare e servitela ricoperta da zucchero a velo.

Consigliamo di prepararla un giorno prima di gustarla. Fatela raffreddare e poi conservatela in frigo. Il giorno dopo sarà ancora più buona.
Buon appetito da Annalisa e Luciano.